Petrolio. R. Congo diventa il 15° paese membro dell’OPEC

(DIRE) Roma, 25 Giu. – La Repubblica del Congo è diventata il 15° Stato membro dell’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (Opec). L’ingresso del Congo nell’Opec, deciso nel corso della 174ma conferenza dell’organizzazione a Vienna, consentirà al Paese di accedere al tavolo delle negoziazioni dei prezzi e alle quotazioni dell’oro nero a livello internazionale. Secondo proiezioni ufficiali rilanciate oggi dal sito della rivista ‘Nigrizia’, il Paese, che attualmente produce poco più di 350.000 barili al giorno, dovrebbere raggiungere quest’anno una produzione di 117 milioni di barili di greggio al giorno. Stando alle statistiche, oggi le importazioni di petrolio coprono il 95 per cento delle importazioni totali del paese, con un peso di quasi l’85 per cento sull’economia congolese. L’Opec, creata nel 1960, ha 14 Stati membri oltre al Congo: Libia, Nigeria, Algeria, Gabon, Angola, Guinea Equatoriale, Iraq, Kuwait, Arabia Saudita, Qatar, Emirati Arabi Uniti, Iran, Ecuador e Venezuela. (Est/Dire) 13:15 25-06-18

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano