Migranti. 100 lavoratori Piana di Gioia Tauro in progetti Sprar

Soluzione emersa al tavolo prefettizio a Reggio Calabria

(DIRE) Reggio Calabria, 5 Lug. – “C’è un fronte anticapolarato che sta andando avanti con l’Ispettorato del lavoro e le forze di polizia e un altro relativo all’accoglienza dei migranti. È proprio su questo ultimo aspetto siamo impegnati da un anno e mezzo a superare l’attuale situazione della tendopoli, ritenuta da subito provvisoria, in attesa di trovare soluzioni definitive e migliori”. Cosi’ all’agenzia Dire il prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari, a margine del Tavolo permanente sulla condizione dei lavoratori extracomunitari nella Piana di Gioia Tauro, convocato oggi. “Siamo riusciti ad avere per circa 100 migranti che hanno determinati requisiti, il loro collocamento nei progetti Sprar – ha aggiunto di Bari – la riteniamo una buona notizia. Verificheremo se queste persone sono disponibili ad andarci. Le forze di polizia stanno verificando questa situazione”. (Mav/Dire) 12:56 05-07-18

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano