Il vertice Nato di Bruxelles si apre con le critiche di Trump verso la Germania della Merkel

Bruxelles 18:05 – Il vertice dei componenti il Patto Atlantico si apre, o meglio è preceduto, dalle polemiche alzate dal Presidente Usa, Donald Trump. Le polemiche riguarderebbero le politiche energetiche tedesche. “La Germania è prigioniera della Russia sull’energia e poi noi dovremmo proteggerla dalla Russia, ce lo spieghi”, con queste parole rivolte al segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg,  viene aperta senza mezze misure la polemica con l’alleata Germania della cancelliera Merkel. Inoltre, buttando sale sulla ferita aperta, Trump incalza così: “Ci sono paesi come la Polonia che invece non accetterebbero il gas russo perché sarebbero prigionieri della Russia”. A parte le polemiche cui Trump oramai ci ha abituato, Stoltenberg sottolinea come “Gli alleati si sono impegnati nell’aumentare le spese della difesa” al 2% entro il 2024 “e ci stiamo muovendo sulla giusta direzione”. Una particolare nota di elogio viene fatta al nostro paese da Stoltenberg, “Sono grato all’Italia non solo perché ospita il comando sud della Nato” a Napoli “ma anche per il ruolo che svolge” a sud.Così a chi gli chiedeva di commentare lo stato dei lavori dell’hub per il sud del comando congiunto. “L’hub sarà dichiarato pienamente operativo – ha aggiunto – ed è importante per valutare, analizzare, seguire ed affrontare le minacce che provengono da sud”(Ansa.it).

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi