Kenya. Niente “boda boda” dopo mezzanotte: “Non sono sicuri”

A Nanyuki stretta su monotaxy: tra autisti si celano criminali (DIRE) 11 Lug. – Il Comune di Nanyuki, cittadina del Kenya centrale circa 200 chilometri a nord di Nairobi, ha vietato agli autisti di “boda boda” di circolare dopo la mezzanotte, e fino all’alba, per ragioni di sicurezza pubblica. Sulla stampa locale si legge che tra gli autisti delle motociclette, impiegate come taxi in molti Paesi africani, si celano a volte anche criminali che derubano i passeggeri. “Non stiamo perseguitando gli autisti – ha spiegato in conferenza stampa il responsabile della sicurezza, Esther Dhahabu – ma lottare contro ladri e assassini che si mescolano tra loro”. L’incontro e’ stato anche occasione per incoraggiare i lavoratori del settore a rispettare il codice della strada e le norme di sicurezza: un recente studio ha dimostrato che a Nanyuki e nei Comuni circostanti il 70% degli incidenti sono causati dai “boda boda”. “Dovete avere maggior cura dei vostri passeggeri, tra i quali ci sono a volte anche minori che vanno a scuola”, ha esortato il vicegovernatore John Mwaniki. Patrick Waithaka, un rappresentante dei lavoratori, ha assicurato che gli autisti si impegneranno a prestare maggior attenzione alla guida e che collaboreranno con la polizia per smascherare eventuali criminali.
(Alf/Dire) 18:54 11-07-18

Recommended For You

About the Author: PrM 1