Ruanda. Proposta Kigali: obbligo di laurea per i leader religiosi

Progetto in Parlamento  dopo chiusura chiese per  “schiamazzi”

(DIRE) Roma, 13 Lug. – Per regolare le attività religiose, il parlamento del Ruanda sta discutendo un disegno di legge che prevede l’obbligo per i leader religiosi di ottenere una laurea in teologia. Il provvedimento riguarda cristiani e musulmani senza eccezione. Ai chierici senza laurea sara’ impedito di tenere sermoni pubblici. Come evidenzia la stampa di Kigali, in Ruanda si stanno diffondendo rapidamente le chiese pentacostali, un ramo del protestantesimo che attira folle anche ingenti in strutture spesso costruite senza permessi regolari. Il fenomeno si è presto trasformato in una questione di ordine e sicurezza pubblica: circa 700 chiese sono state chiuse poichè non in regola, oppure per “schiamazzi”, solo nel 2018. Un altro problema sono i religiosi che non afferiscono a nessuna congregazione in particolare. (Alf/ Dire) 19:15 13-07-18

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano