Cordoglio dell’associazione giornalisti reggini per la scomparsa di Francesco Gangemi e Fortunato Pizzi

L’associazione giornalisti reggini esprime profondo cordoglio per la scomparsa del collega giornalista Francesco Gangemi, padre del vicepresidente dell’associazione Maurizio. La città perde un uomo retto ed onesto, un professionista serio e scrupoloso che ha sempre anteposto gli interessi della collettività a quelli del potere. Un esempio di giornalismo al quale tanti, soprattutto giovani, dovrebbero ispirarsi. Vero, diretto, mai banale ha rappresentato una voce libera e controcorrente nel panorama dell’informazione cittadina e nazionale. All’amico giornalista Maurizio, alla sua famiglia ed alla moglie di Francesco vanno le più sentite condoglianze dell’associazione. Cordoglio da parte dell’associazione è stato espresso anche per la morte del giornalista Fortunato Pizzi, professionista integerrimo e dotato di grande umanità. Ha rappresentato per tante generazioni di colleghi un punto di riferimento importante per le sue doti e per il modo di porsi e raccontare i fatti.  La città con la loro morte perde due uomini veri.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano