Rimini, minaccia passanti ed avventori di un bar con un coccio di bottiglia pretendendo denaro e droga

Inseguito ed arrestato dalla Polizia di Stato

Attimi di tensione quelli vissuti questa mattina in viale Sracusa a Rimini quando un uomo, un 36enne riminese con numerosi precedenti di polizia si è presentato, già palesemente ubriaco, in un bar, cominciando subito – dopo avere afferrato una bottiglia di birra ed averla rotta – a minacciare i clienti con il collo rotto della bottiglia in mano, pretendendo da loro del denaro e della sostanza stupefacente; i presenti si sono difesi, chi fuggendo chi afferrando una sedia per tenerlo lontano, mentre la titolare componeva il numero di emergenza della questura, che ha immediatamente inviato sul posto due pattuglie. Al suono delle sirene delle volanti in arrivo l’uomo si è dato alla fuga a bordo dello scooter con cui era giunto in viale Siracusa, con gli agenti lanciati al suo inseguimento, fuga però di breve durata poichè é stato bloccato dopo qualche minuto proprio all’ingresso della sua abitazione, dove aveva cercato di rifugiarsi. Palesemente ubriaco, l’uomo al termine degli accertamenti è stato tratto in arresto per tentata rapina aggravata e denunciato per guida in stato di ebbrezza per poi essere condotto presso la locale casa circondariale a disposizione dell’autorità giudiziaria. (foto di archivio)

 

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Rimini/articolo/13105b7f98f925ba2074244866

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano