Colombia. Fallisce il referendum anti-corruzione: manca il quorum

DIRE) Roma, 27 Ago. – Non passa in Colombia il referendum anti-corruzione: a votare in favore della stretta contro gli illeciti di politici e funzionari sono stati infatti poco meno dei 12 milioni di aventi diritti necessari affinchè la consultazione fosse valida. Secondo i risultati diffusi nella serata di ieri, tuttavia, quasi il 99 per cento di coloro che si sono presentati alle urne si sono espressi in favore delle sette misure oggetto del referendum. I colombiani erano chiamati a prendere posizione sul taglio degli stipendi dei parlamentari, sull’eliminazione di misure alternative al carcere in caso di arresto per corruzione e sull’obbligo per i funzionari eletti di pubblicare la dichiarazione dei redditi. Secondo l’avvocato Edgardo Maya, che ricopre la carica di “contralor general de la Republica”, ogni anno la corruzione costa alla Colombia circa 15 miliardi di dollari. (Vig/Dire) 10:36 27-08-18

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano