Facebook: crolla la fiducia degli utenti. 1 su 4 elimina la app negli USA

Da quello che emergerebbe dopo un sondaggio del Pew Research Center, il social network Facebook attraversa negli States un periodo di buio. Questa volta a preoccupare Zuckerberg, il padre di Facebook, non è la quotazione in borsa ne il malumore degli utenti per l’uso dei dati ma la disaffezione che il pubblico statunitense ha manifestato nei confronti del social più usato al mondo.

Un cittadino USA su 4 ha infatti dichiarato di aver rimosso  l’app di Facebook dal proprio smartphone, una specie di pausa di riflessione che la gente comune ha voluto prendersi in quanto ormai cosciente del fatto che è si un modo per rimanere in contatto con nuovi amici ma è anche il business del secolo. Secondo sempre lo stesso studio effettuato sull’utilizzo di  Facebook: 54% ha dichiarato di aver modificato le impostazioni sulla privacy nei dodici mesi precedenti al sondaggio e il 42% di essersi preso una pausa dal social per alcune settimane (cit. Tg Com) a far nascere sospetti e malumori negli utenti americani il caso Cambridge Analytica. Infatti lo studio è stato effettuato tra il 29 Maggio e l’11 Giugno scorsi su un campione di  4.594 che utilizzano Facebook.

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano