Riapertura Odeon Romano Taormina Fondazione Taormina Arte Sicila

Si riapre alla fruizione l’Odeon Romano a cura della Fondazione Taormina Arte Sicilia. Uno spazio storico nel cuore di Taormina che ritorna alla sua naturale destinazione di rappresentazioni musicali, teatrali e letterarie. La riapertura è il preludio ad un progetto che vedrà la completa utilizzazione dello spazio con una agibilità che raggiungerà i 250 posti. Un progetto già finanziato da Sensi Contemporanei e attualmente in fase di stesura del bando pubblico. Il progetto è condiviso con il Parco Archeologico Naxos Taormina. Si avrà così la valorizzazione di un importante sito archeologico favorendo la sua fruizione ai numerosi turisti. Saranno portati in scena spettacoli di nicchia e di grande qualità che realizzano una concreta azione di promozione culturale e territoriale, riportando il teatro romano di Taormina al suo antico splendore. La riapertura il 21 settembre alle 18.30 con il raffinato jazz in progress e le atmosfere tipiche del sound jazz di improvvisazione pura con la voce unica di Anna Bonomolo, nota da tempo a quel pubblico che ricerca una musica raffinata e allo stesso tempo un po’ “sporca”, come quella che sanno regalare solo i cantanti neri. Apprezzata per una particolare vocalità un groove di rythm’n blues nel suo ultimo lavoro, dal titolo “Jazz in Progress”, la raffinata cantante siciliana rivisita in chiave jazzy, bluesy, ma anche molto pop, alcuni dei brani più noti della storia della musica di qualità (Round Midnight, Ain’t No Sunshine, Roxanne, What a Wonderful World, Tenderly, If I Were Your Woman, Why). Brani resi ancora più unici dalla sua innata capacità interpretativa. A tutto questo si aggiunge la bravura dei musicisti che la accompagnano per l’occasione: al piano Diego Spitaleri, musicista eclettico dal temperamento mediterraneo che vanta collaborazioni con Noa, Mario Venuti, Alessandro Haber, Sarah Jane Morris, Paolo Fresu, Flavio Boltro, Franco Cerri, Enrico Rava, Ray Mantilla, Irio de Paula, Artie Traum, Glen Velez, Tiziana Ghiglioni, Paolino Dalla Porta, Tony Remy, Rim Banna, Nick the Nightfly, Sarah Jane Morris; alla batteria Giuseppe Sinforini, entusiasmante e versatile, appropriato nel riprodurre diversi stili dal jazz, all’ r&b, al latin. Al basso elettrico Fabio Lannino, navigato e solido musicista, che ha suonato e portato in tour Artie Traum, Sarah Jane Morris, Nico DiPaolo, Ricky Portera, Gary Lucas, Jonathan Kane, ed ha accompagnato in alcuni seminari dal vivo Robben Ford, Mike Stern, Paul Gilbert.

Recommended For You

About the Author: PrM 1