Messina. Evade dagli arresti domiciliari per vedere il Papa a Palermo

Polizia VerbaleSabato mattina, a dare l’allarme e il via alle ricerche sono stati i poliziotti delle Volanti che, durante il regolare controllo, non hanno rintracciato la donna sottoposta agli arresti domiciliari. 35 anni, messinese, arrestata a luglio per tentata rapina aggravata e ad agosto per evasione, ha nuovamente abbandonato il domicilio dove è ristretta, lasciando detto ai familiari di avere un regolare permesso per allontanarsi. E’ stata rintracciata dai poliziotti della Sezione Polizia Ferroviaria a bordo del treno che da Palermo l’avrebbe riportata a Messina. Ai poliziotti che le hanno chiesto il perché avesse violato gli arresti domiciliari, ha risposto che desiderava vedere ed incontrare il Santo Padre in visita a Palermo. Stamani, la donna, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sarà sottoposta a rito direttissimo.

 

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Messina/articolo/11845b9f754f8bc59772530285

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano