Avviso pubblico per il sostegno all’abitare nel Comune di Reggio Calabria

Il Pon Metro Reggio Calabria   destina  contributi economici per il pagamento del canone di locazione di alloggi a uso abitativo. Nell’ambito della programmazione PON Città Metropolitane 2014/2020 attuata dal Comune di Reggio Calabria è stato pubblicato, sul sito web istituzionale www.reggiocal.it, l’avviso pubblico per la concessione di contributi economici integrativi a sostegno del pagamento di canoni di locazione per alloggi   ad uso abitativo  per gli anni 2017/2018. Come è noto il Pon Metro si compone di una vasta gamma di interventi sinergici che mirano ad  attuare   le politiche europee di coesione sul territorio attraverso  diverse  azioni integrate, tra le quali  quelle di contrasto alla povertà abitativa. Gli obiettivi .“Lo specifico Asse del PON Metro che finanzia i servizi per l’inclusione sociale –  dichiarano  congiuntamente in una nota  Giuseppe Marino, Assessore comunale alle Politiche comunitarie e attuatore del PON Metro  e Lucia Anita Nucera  Assessore alle Politiche sociali del Comune di Reggio Calabria – ci consente di intervenire  erogando misure economiche integrative di sostegno all’abitare, destinate  a quanti si trovano a vivere in particolari fragilità sociali ed economiche, per il pagamento del canone di locazione di alloggi posti sul territorio cittadino dove già risiedono”. “L’indirizzo dato dall’amministrazione Falcomatà – continua la nota –  è stato quello di leggere il concetto di povertà abitativa nel senso più vicino possibile ai bisogni della città di Reggio Calabria. Tale orientamento  è stato attuato nella direzione di un intervento concreto che dia la possibilità  a persone fragili e nuclei familiari,  già titolari di un  regolare contratto di locazione ad uso abitativo e ivi residenti,  di poter  riuscire a onorare il pagamento del canone” . Concludono Marino e   Nucera. “L’obiettivo  a cui mirano le risorse  Pon Metro è  il  raggiungimento dell’autonomia economica per i beneficiari, nell’ottica  di politiche attive  che  proprio per questo,  prevedono  tra i requisiti obbligatori di accesso al bando, la disponibilità a essere presi in carico dai servizi sociali del comune di Reggio Calabria”.  Come e dove. Tutte le informazioni riguardo i requisiti economici, patrimoniali e di regolarità fiscale   richiesti dall’avviso pubblico  nonché le condizioni che attestano il disagio abitativo: perdita di lavoro, morosità incolpevole, sfratto e altri requisiti che caratterizzano una condizione di precarietà, così come la modulistica  sono disponibili : sul sito www.reggiocal.it e presso gli uffici dell’Assessorato alle Politiche Sociali al Cedir in via S. Anna  nonché presso i poli di prossimità dislocati sul territorio cittadino ( ex circoscrizioni). Il  termine  per la presentazione delle domande  scade il 22 ottobre alle ore 12,30. Per saperne di più. Le risorse finanziare complessive messe a disposizione ammontano a € 800.000,00 a valere sull’Asse 3 del Programma – Servizi per Inclusione Sociale – e più precisamente si riferiscono ai progetti: “Rete di Servizi di accompagnamento all’housing sociale, alla residenzialità e alla cittadinanza di famiglie in difficoltà e soggetti deboli con disagio abitativo”; “Sostegno all’abitare o al mantenimento dell’alloggio tramite l’erogazione di contributi alloggiativi finalizzati al raggiungimento dell’autonomia economica dei soggetti fragili coinvolti”. Per avere una idea sui progetti complessivi del Pon Metro Reggio Calabria dedicati all’inclusione sociale visita www.ponmetro.it   alla voce città e progetti. A questo link tutte le info http://www.reggiocal.it/on line/Home/PrimoPiano/articolo110059.html

Recommended For You

About the Author: PrM 1