Mozambico. Assaltato villaggio nel nord, sotto accusa islamisti

ALMENO 12 MORTI IN REGIONE CABO DELGADO, CASE DATE ALLE FIAMME

(DIRE) 21 Settembre – In un villaggio del nord del Mozambico almeno 12 persone hanno perso la vita in un attacco armato non rivendicato, ma dietro cui si sospetta ci siano miliziani jihadisti. Fonti di stampa locali e internazionali hanno riferito che dieci persone sono rimaste uccise dai colpi d’arma da fuoco esplosi dal commando, mentre altre due sono morte a causa delle ustioni, dopo che alcune case sono state date alle fiamme. La strage si sarebbe verificata nel villaggio di Paqueue, nella provincia di Cabo Delgado. Nella regione, ricca di giacimenti di gas naturale, incursioni di gruppi armati con morti e feriti si erano gia’ verificate quest’anno. Secondo alcune fonti, gli aggressori intratterrebbero legami con il gruppo islamista somalo Al Shabaab. (Alf/Dire) 19:08 21-09-18

Recommended For You

About the Author: PrM 1