Reggio Calabria, per sfuggire alla Polizia si arrampica su facciata di un palazzo sul Corso Garibaldi

17.20 – Pomeriggio movimentato a Reggio Calabria dove un cittadino extracomunitario si è arrampicato sulla parete di un palazzotto adiacente alla centralissima Piazza Duomo e ad angolo con il Corso Garibaldi, per “sfuggire” agli agenti. Pare secondo le prime ricostruzioni che il giovane abbia tentato di sfondare il portone della vicina chiesa di Sant’Agostino ma sia stato visto e fermato nel suo intento dagli uomini della Polizia di Stato che transitavano in loco e quindi abbia tentato la fuga entrando anche in un noto negozio di calzature della zona. I poliziotti con le buone maniere lo hanno dissuaso e fatto scendere dalla parte su cui si è arrampicato attirando l’attenzione, come si vede nelle foto, dei numerosi passanti.

 

Antonio Virduci

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano