Rigatoni olive zucca e pecorino fresco

I rigatoni olive zucca e pecorino fresco sono un piatto dai sapori intensi ed equilibrati. Per questa ricetta ho utilizzato una pasta biologica prodotta con un antico grano italiano coltivato sopratutto nell’Italia del sud: il “senatore Cappelli“. Il formato che ho scelto, i rigatoni di Gragnano I.G.P. a marchio “Alce Nero“, rende questa pietanza, già di per se molto appetitosa, un vero “capolavoro”; la cremosità della zucca e la morbidezza del pecorino infatti, creano un piacevole e goloso “contrasto” con l’elastica consistenza di questo tipo di rigatoni, molto spessi e porosi, donando quel “tocco in più” che rende un buon piatto come questo un’esperienza di gusto da ricordare con piacere e riproporre con successo.

Rigatoni olive zucca e pecorino fresco

Ingredienti per quattro persone:
320 g di rigatoni di Gragnano
500 g di zucca pulita
150 g di pecorino fresco (non stagionato)
30 g di parmigiano grattugiato
10 olive
Una manciata di capperi dissalati
3 alici sott’olio (se si vuole un piatto vegetariano aggiungere qualche cappero dissalato in più in sostituzione)
Una cipolla
Due spicchi d’aglio
Olio extravergine

Preparazione:
In una padella capiente fare sciogliere le alici in un filo d’olio, aggiungere la cipolla affettata finemente e farla appassire insieme agli spicchi d’aglio tritati quindi aggiungere le olive ed i capperi e fare andare per due minuti. Unire la zucca tagliata a tocchetti. Fare cuocere a fuoco medio per quindici, venti minuti circa fino a quando la zucca diviene morbida ma non sfatta. Prendere le olive ed una quindicina di cubetti di zucca e metterli da parte, tagliare a tocchetti il pecorino, prenderne 100 g e versarlo in un recipiente insieme alla restante zucca con le cipolle, il parmigiano grattugiato e due cucchiai di extravergine. Ridurre il tutto ad una crema con il mixer. Prendere i cubetti di zucca messi da parte e farli gratinare in forno con il grill acceso per 10 minuti. Snocciolare le olive. Fare cuocere la pasta, scolarla al dente, rimetterla in pentola ed amalgamarla con la crema di zucca e le olive snocciolate, impiattare ed aggiungere i dadini di pecorino fresco rimanenti ed i tocchetti di zucca gratinati.

Fonte: http://lacucinadiclaudio.it/

 

 

 

 

Recommended For You

About the Author: PrM 1