Nicaragua. Cariche e arresti, Mons. Baez: No a spirale violenza

A Managua continuano le manifestazioni contro il Governo di Ortega. (SIR-DIRE) 15 Ott. – Nelle chiese, la festa per le canonizzazioni celebrate in Vaticano e in particolare quella di mons. Oscar Romero, il cui messaggio e’ risuonato durante le messe. Fuori, la brutale repressione, che ieri a Managua ha riguardato un gruppo di cittadini, tra i quali molti anziani, che stavano manifestano pacificamente. Attraverso un dispiegamento di forze del tutto esagerato (oltre 300 agenti in tenuta antisommossa), diverse persone sono state bloccate e picchiate; almeno 40 le persone inizialmente detenute, 8 delle quali sono state liberate nel corso del pomeriggio. L’ennesima repressione governativa ha suscitato l’indignazione delle organizzazioni internazionali e in particolare dell’Oea, l’Organizzazione degli Stati americani, e della Cidh, la Commissione interamericana per diritti umani. Ieri, durante la messa celebrata a Managua, il cardinale Leopoldo Brenes ha chiesto al nuovo santo, l’arcivescovo Oscar Romero, d’intercedere per il Nicaragua. E ha pregato perche’ “possiamo mettere da parte ogni scontro e ogni muro”. Dopo la messa, in alcune brevi dichiarazioni alla stampa, ha condannato gli arresti compiuti dalla Polizia ed e’ tornato ad auspicare la ripresa del dialogo tra il Governo, la societa’ civile e i manifestanti. Conversando con i giornalisti il vescovo ausiliare di Managua, mons. Silvio Jose’ Báez, ha affermato che “la pratica della repressione, usata contro uno dei diritti umani fondamentali, quello di espressione, attraverso manifestazioni pacifiche, non porta nulla alla pace sociale del Paese. Anzi rischia di trascinarlo in una spirale di violenza che noi non vogliamo”. Ha detto ancora mons. Báez: “Speriamo che quanti sono stati detenuti ingiustamente siano liberati e che i loro diritti siano rispettati”, segnalando che “la repressione di oggi ha superato il limite del razionale”. Mons. Rolando Jose’ Álvarez, nella sua omelia domenicale, ha chiesto “il rispetto senza eccezioni delle liberta’ fondamentali dell’essere umano e il rispetto senza eccezioni dei diritti umani universali di ogni persona”. (www.agensir.it) (Est/Dire) 11:04 15-10-18

Recommended For You

About the Author: PrM 1