Sanità, Siclari (FI): dimissioni DG in Calabria? Sintomo di un malessere che il governo continua a ignorare

«Non c’è pace per la sanità Calabrese. Le dimissioni dei direttori generali dell’ospedale di Reggio Calabria, Frank Benedetto, e dell’Asp di Crotone, Sergio Arena entrambe firmare il 17 Ottobre, sono il chiaro sintomo che l’implosione dell’intero sistema sanitario è vicina». Il senatore Marco Siclari, capogruppo di Forza Italia in Commissione Igiene e Sanità denuncia le colpe del Governo nel rimanere immobile di fronte alla situazione paradossale che si sta consumando in Calabria. «Le dimissioni confermano l’esistenza di un problema serio che va affrontato con la massima urgenza tramite scelte importati che, tanto il commissario Scura quanto il Governatore Olverio devono fare. Il Governo in tutto questo continua a raccontare barzellette, a farsi distrarre scaricando le colpe senza volersi assumere le responsabilità. In primis, i cittadini attendono la nomina del nuovo commissario nella speranza che sia una figura esperta nella programmazione sanitaria con esperienza comprovata in regioni con situazioni simili alla Calabria altrimenti l’unica alternativa è porre la parola fine al commissariamento. Come se non bastasse, sono ancora in attesa della risposta del ministro Grillo alla mia interpellanza dove chiedo di istituire un tavolo tecnico permanente per affrontare in modo costante l’emergenza sanitaria in Calabria», ha concluso il senatore azzurro.

Recommended For You

About the Author: PrM 1