Clusone (Bg). Investono Carabinieri e fuggono dopo rapina a sala slot machine con armi finte: arrestati

Comando Provinciale di Bergamo – Clusone (Bg), 01/11/2018 08:41

Clusone (BG): Durante la notte, due soggetti travisati perpetravano una rapina con armi finte ad una sala slot machine asportando la somma di euro 3.000,00 circa. Individuata la Fiat Tipo con a bordo i due malviventi e  sottoposta al controllo: il conducente del mezzo, dopo aver rallentato, ripartiva a forte velocità colpendo due militari. Altri militari per cercare di fermarli, esplodevano dei colpi di pistola contro il veicolo, che invertiva la marcia tentando di investirli nuovamente per agevolare la fuga. Riuscendo comunque ad investirne uno, facendolo cadere a terra, il conducente perdeva comunque il controllo del mezzo perché un proiettile colpiva un pneumatico, andando a collidere contro un paletto, abbandonando perciò il mezzo e fuggendo a piedi.

Immediato il soccorso ai militari feriti nell’evento e il supporto di numerose pattuglie dell’elicottero del 2° elinucleo dei carabinieri di Orio al Serio permetteva di rastrellare la zona e nel primo pomeriggio di individuare i due soggetti nei pressi di un casolare nei boschi a fino Del Monte (Bg) in cui si erano nascosti. I due malviventi, fidanzati, un italiano di Onore (Bg), 29enne, disoccupato, pregiudicato e una 32enne, brasiliana, disoccupata, pregiudicata, venivano tratti in arresto per tentato omicidio, rapina, resistenza a Pubblico Ufficiale, ed associati alla casa circondariale di Bergamo a disposizione dell’A.G.

Le perquisizioni estese al cascinale e al veicolo utilizzato dai due permetteva di rinvenire 1200 euro e alcune armi finte.

fonte  —  http://www.carabinieri.it/cittadino/informazioni/comunicati-stampa/investono-carabinieri-e-fuggono-dopo-aver-rapinato-una-sala-slot-machine-con-armi-finte-arrestati

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano