Lasagne in bianco con radicchio, funghi e noci

Le lasagne in bianco con radicchio, funghi e noci sono un primo piatto vegetariano dai sentori intensi e appetitosi. I sapori decisi del radicchio e dei funghi abbracciati dalla cremosità della besciamella al gorgonzola, dalla morbidezza dei formaggi filanti e arricchiti dalla croccantezza delle noci, danno vita a un piatto “importante” e gustoso che sicuramente stupirà piacevolmente i vostri commensali.

Lasagne in bianco con radicchio, funghi e noci

Ingredienti:

Lasagne Sottili All’uovo (fresche) 250 g
Funghi Misti Puliti (anche surgelati) 600 g
Noci 80 g
Radicchio 1 cespo
Emmental (grattugiato) 300 g
Grana Padano (grattiugiato) 100 g
Besciamella 600 ml
Gorgonzola Dolce 80 g
Aglio 1 spicchio
Latte q.b.
Prezzemolo q.b.
Olio Extravergine D’oliva q.b.

Preparazione:

In un pentolino versare il gorgonzola e un po’ di latte, accendere la fiamma al minimo e, mescolando in continuazione, far andare fin quando il formaggio non si sarà sciolto completamente nel latte. Versare la crema ottenuta in un recipiente, far intiepidire, aggiungere la besciamella, amalgamare bene e lasciare da parte. Sciacquare il radicchio, tagliarlo a striscioline e soffriggerlo in qualche cucchiaio d’olio a fuoco allegro per tre/quattro minuti sin quando non inizia ad appassire quindi regolare di sale, amalgamare e disporlo in un piatto foderato di carta da cucina così da assorbire l’olio in eccesso e riservarlo. Pulire bene i funghi, tagliarli a cubetti e stufarli a fuoco basso in una padella con un giro d’olio e uno spicchio d’aglio a tegame coperto per una ventina di minuti salandoli verso la fine della cottura. Una volta pronti eliminare l’aglio, aggiungere il prezzemolo tritato e lasciare da parte. Iniziare a montare le lasagne: versare un mestolo di besciamella sul fondo della teglia cospargendolo omogeneamente e disporre il primo strato di lasagne. Versare sopra le lasagne altra besciamella quindi aggiungere i funghi, il radicchio, le noci sbriciolate e l’emmental grattugiato. Continuare così fino all’esaurimento degli ingredienti (utilizzando una teglia per otto porzioni gli strati di lasagne dovrebbero essere quattro) e ricoprire l’ultimo strato con abbondante besciamella e il parmigiano grattugiato. Infornare per mezz’ora circa a 180 gradi quindi lasciare riposare le lasagne per almeno un paio d’ore (l’ideale sarebbe lasciarle “accomodare” per ventiquattro ore). Prima di servirle riscaldare le lasagne in bianco con radicchio, funghi e noci nel forno già a temperatura a 180 gradi per una decina di minuti.

Fonte http://lacucinadiclaudio.it/

Recommended For You

About the Author: PrM 1