Rifiuti speciali. Sequestro preventivo dell’Aquarius e sanzione per 460mila €

La Nave Aquarius è stata posta sotto sequestro preventivo, in quanto avrebbe smaltimento rifiuti illecitamente, in 44 circostanze per un totale di 24 mila chilogrammi. L’indagine di Guardia di Finanza e Polizia, coordinata dalla Procura di Catania. Le accuse per la ONG di Medici Senza Frontiere e due agenti marittimi, vedono anche 24 persone indagate a vario titolo. I rifiuti pericolosi a rischio infettivo, sanitari e non, sono sarebbero scaricati in maniera indifferenziata nei porti italiani come se fossero comuni rifiuti urbani, come riporta Rainews. All’Aquarius, attualmente attraccata nel porto di Marsiglia in Francia, è sta comminata anche una sanzione di 460mila euro.

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano