La pasta ai due salmoni con zucchine è una ricetta sfiziosa, semplice e veloce da preparare. Una crema di salmone affumicato e burro, accompagnata da gustose rondelle di zucchine fritte e morbidi tranci di salmone fresco arrostiti, abbraccia morbidamente gli spaghetti dando vita a un piatto saporito che saprà piacevolmente stupire tutti i vostri commensali.

Pasta ai due salmoni con zucchine 

Ingredienti

Spaghettoni 320 g

Tranci Di Salmone Fresco (spellato e diliscato) 300 g

Salmone Affumicato 200 g

Zucchine 300 g

Burro 100 g

Scorza Di Mezzo Limone (grattugiata)

Aglio 1 spicchio

Pepe Nero q.b.

Olio Extravergine D’oliva q.b.

Preparazione

Prendere le zucchine, sciacquarle accuratamente e tagliarle a rondelle. Versare in una capiente padella antiaderente un giro d’olio e far imbiondire leggermente lo spicchio d’aglio quindi eliminarlo. Aggiungere le zucchine affettate, regolare di sale e soffriggerle a fiamma media sin quando si colorano da tutte e due i lati quindi prelevarle, disporle in un piatto foderato di carta da cucina così da assorbire l’olio in eccesso e tenerle al caldo. Pulire la padella, rimetterla nel fuoco e grigliare per un paio di minuti i filetti di salmone tagliati a tocchi. In un recipiente mettere il salmone affumicato e il burro e con un frullatore a immersione ridurre tutto a una crema morbida e omogenea. Tuffare la pasta in abbondante acqua bollente non troppo salata, scolarla al dente e versarla nella padella con il salmone. Aggiungere la crema di burro e salmone affumicato, le zucchine fritte, la scorza di limone grattugiata e saltare il tutto per un minuto in modo che il condimento si amalgami con gli spaghettoni. Impiattare e servire la pasta ai due salmoni con zucchine aggiungendo in ogni piatto una presa di pepe nero macinato al momento.

fonte  –  La cucina di Claudio