Crotone. Dottoressa aggredita all’Ospedale, colpita al collo con un cacciavite

Stava per lasciare l’Ospedale a fine turno di lavoro quando è stata aggredita da un uomo con il volto coperto che l’ha colpita al collo con un cacciavite. La dottoressa è stata subito ricoverata nello stesso ospedale, il “San Giovanni di Dio”, in codice rosso. Ancora non è ben chiaro il movente ma pare che secondo l’aggressore fosse la responsabile della morte di un congiunto. L’uomo, 50 anni, è stato tratto in arresto dagli agenti della Questura di Crotone, dopo che  un extracomunitario, venditore ambulante, presente all’aggressione lo ha affrontato intervenendo a protezione della donna.

 

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano