CONI Calabria: Palacalafiore gremito per il Gran Gala dello Sport

Una festa meravigliosa quella organizzata giovedì 13 Dicembre 2018, presso il Palacalafiore di Pentimele dal CONI Point di Reggio Calabria con il suo Delegato Marisa Lanucara, Presidente Regionale FISR.

Grande attesa per un evento che ha mostrato la vera forza dello Sport e quel volto pulito delle giovani generazioni che si sforzano quotidianamente per migliorarsi nella propria disciplina sportiva.

Parte attiva nel gratificare gli atleti sul parquet del Palacalafiore il Presidente C.R. CONI Calabria Maurizio Condipodero, accompagnato in diverse occasione dai Vice Presidenti CONI Aldo Calzona e Alfredo Porcaro, nonché rispettivamente Presidenti Regionali della FGI e FIN, unitamente al Presidente Regionale della UITS Luigi Tripodi e alla componente di Giunta Irene Pignata.

L’intero Comitato si ritiene soddisfatto di come abbia risposto il mondo sportivo reggino, accompagnando le esibizioni degli atleti a battito di mani.

Scroscianti, infatti, gli applausi per gli ospiti d’onore come il Campione di Nuoto del Mondo e Olimpico Massimiliano Rosolino, per i Campioni di Pattinaggio Luca Lucaroni e Rebecca Tarlazzi, per i Tenori cosentini, Stefano e Andrea Tanzillo e per tutti i ragazzi che si sono esibiti.

Una risposta coesa quella dei Presidenti di Federazione Regionale presenti tra cui: Roberto Cardona (FISE), Cristina Decapua (FIBS), Gerardo Gemelli (FIJLKAM), Antonio Debilio (FIPSAS), Antonio Laganà (FIH), Domenico Pugliatti (FIC), Sergio Miceli (FICK), Giovanni Giarmoleo (FITARCO), Valentina Colella (FIV) e Paolo Surace (FIP).

Oltre gli atleti delle Federazioni elencate, presenti inoltre le eccellenze sportive reggine di: FIB, FID, FIDAL, FIDS, FIGC, FIGH, FIPAV, FIPE, FIR, FIS, FIT, FITA, FITeT, FIM e FPI

Importante, inoltre, sottolineare la presenza del Comitato Italiano Paralimpico con il suo Presidente Antonello Scagliola e gli atleti distintisi nel loro percorso sportivo.

La manifestazione si è conclusa sulle note di “Felicità” con l’augurio di ritrovarci, ancor più numerosi e vittoriosi l’anno che verrà.

Recommended For You

About the Author: PrM 1