Caligiuri: “la terza commissione consiliare regionale, si sta adoperando per disciplinare con una nuova legge, la violenza alle donne”

Ho più volte sostenuto, anche pubblicamente che in tema di violenza di genere, la Calabria era ferma alla Legge n. 20 del 2007 e, che necessitava una revisione e, quindi una nuova normativa che disciplinasse tale problematica, perchè nel corso degli anni, varie vicessitudini hanno mutato di molto il quadro legislativo. Leggo con soddisfazione, che la terza commissione consiliare regionale, si sta adoperando per disciplinare attraverso una nuova legge, la questione “violenza alle donne”. Colgo l’occasione, per ringraziare il consigliere regionale Giuseppe Pedà, perchè ha rispreso i lavori in tale direzione,bloccati da almeno tre anni, per far si che, anche la Calabria si adegui ad uno strumento normativo, che prenda a cuore, tutte quelle donne che trovano il coraggio di denunciare le violenze subite, e che vengano accompagnate in un percorso di recupero non solo dal punto di vista psicologico, ma anche economico. Leggo ancora, che l’Osservatorio Regionale contro la violenza alle donne, guidato da Mario Nasone, ha proposto la nascita di ulteriori centri-antiviolenza e di case rifugio. Sono soddisfatta, perchè tali proposte sono sempre state parte attiva del Dipartimento che ho l’onore di guidare in Calabria, ma che sino ad oggi, erano rimaste inascoltate. Oggi scopro, che c’è un’apertura politica più attenta, e ne sono davvero contenta, perchè si tiene conto di programmazioni che derivano dalla parte politica avversa, ma che sono certamente  attendibili, anche in virtù del fatto, che la violenza non ha e non può assumere un colore politico. Auspico che dalle parole si passi ai fatti reali, come ad esempio finanziare i centri-antiviolenza che operano nella intera Regione Calabria,  finanziare le case rifugio e, soprattutto evitare che continuino a chiudere, iniziare un percorso di prevenzione contro la violenza di genere, partendo dalle scuole primarie. Spero che l’attuale maggioranza consiliare si attivi in merito, certo non potrà dire, che dall’opposizione non c’è stato impegno,o non ci siano state proposte validi.
Maria Josè Caligiuri
Responsabile Regionale Dipartimento Forza Italia Calabria
Dirigente Regionale Forza Italia Calabria

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano