FINP: Campionato Regionale Invernale 2018 a chiusura di un’annata fantastica

Calato il sipario sui Campionati Regionali Invernali 2018 tenutisi a Cosenza il 23 Dicembre in contemporanea alla fase regionale della Coppa Brema, dove i ragazzi FINP (federazione italiana nuoto paralimpico) e FIN (federazione italiana nuoto) hanno condiviso il bordo vasca e si sono alternati nelle batterie di gara è tempo di tirare le somme. Il delegato regionale FINP Maurizio Marrara dichiara ” Abbiamo lavorato tanto e i risultati cominciano a vedersi é stato uno splendido anno che ha visto crescere la nostra Federazione sia come numero di società affiliate ma soprattutto come numero di partecipanti alle gare.

Quest’anno abbiamo voluto fortemente condividere la vigilia del natale con la FIN con grande spirito di aggregazione facendo coincidere i nostri campionati regionali con la Coppa Brema manifestazione di importanza nazionale. Abbiamo cercato fortemente il confronto con altre realtà per la crescita del movimento e infatti durante i due campionati regionali estivo ed invernale e il meeting di Cosenza di carattere nazionale i nostri ragazzi hanno avuto modo di potersi confrontare con i loro colleghi residenti in regione ma anche con atleti provenienti dalla vicina Basilicata. Movimento che cresce e che vede rappresentata tutta la calabria da nord a sud”
Squadra di riferimento sempre presente in tutte le manifestazione la POLISPORTIVA TEAM 14 che forte dell’esperienza del tecnico Giuseppe Laface, maturata in campo nazionale, ha saputo dominare il panorama regionale ma anche confrontarsi in maniera positiva e propositiva con le nuove realtà nascenti sul territorio.
Incetta di medaglie e podi a questi campionati per gli atleti della POLISPORTIVA TEAM 14 capitanati dalla poliedrica Anna Barbaro, gia pluricampionessa italiana in acque libere, che in questi campionati conquista 2 ori e dai suoi compagni Ditto Francesco  che conquista anch’egli  2 ori, Esabotini Aurora 2 ori, Megalizzi Demetrio 2 ori, Palumbo Giovanni 2 ori. Ottima prestazione per Ditto e la Esabotini vicinissimi ai tempi limite per i campionati italiani assoluti che, per la grinta messa nell’affrontare le gare, non tarderanno ad arrivare.
Buona prestazione anche per Longo Gianvittorio, allenato dal tecnico Pietro Amendola della società Arvalia Nuoto, che centra alla sua seconda uscita due podi salendo sul gradino più alto.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano