Migranti. Sea Watch, Muscat (Malta): OK sbarco, intesa grazie a UE

(DIRE) Roma, 9 Gen. – “Ringraziamo Jean-Claude Juncker, Dimitris Avramopoulos e Martin Selmayr per l’importante aiuto nel trovare una soluzione per Sea Watch 3 e per il trasferimento dei migranti salvati da Malta”: cosi’ oggi il premier della Valletta, Joseph Muscat, annunciando un accordo sui migrantisoccorsi nel Mediterraneo. Il riferimento al contributo presidente della Commissione Ue, al commissario per le Migrazioni, gli affari interni e la cittadinanza e al segretario generale della Commissione Ue e’ contenuto in un messaggio diffuso via Twitter.

In questo modo, Muscat ha annunciato che l’accordo con la Unione Europea è stato trovato e che a breve i naufraghi a bordo delle navi delle Ong Sea Watch e Sea Eye saranno trasbordati su mezzi militari maltesi e portati a terra per poi essere redistribuiti tra otto Paesi europei.

Ieri Germania e Olanda hanno aumentato la loro disponibilità a 50 migranti a testa. L’Italia ne prenderebbe una quindicina di persone e altri quattro Paesi hanno acconsentito a prendere piccoli gruppi. Gli altri Paesi che hanno dato la disponibilita’ sono Francia, Portogallo, Irlanda, Romania e Lussemburgo. (Vig/Dire) 12:48 09-01-19

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano