Reggio Calabria. Lucano a scuola, chieste dimissioni della Nucera

L’Assessore Comunale è anche una dirigente scolastica

(DIRE) Reggio Calabria, 10 Gen. – Hanno chiesto le dimissioni di Anna Nucera (la Sinistra) da assessore all’Istruzione della giunta comunale di Reggio Calabria guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà (PD) i gruppi di minoranza di centrodestra, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega. La motivazione è legata principalmente alla partecipazione di Mimmo Lucano, sindaco sospeso del Comune di Riace, ad un evento mattutino con gli studenti dell’Istituto industriale Panella-Vallauri, di cui la Nucera è dirigente. “Un fatto grave e inopportuno dal chiaro sapore elettoralistico, un assessore di sinistra che utilizza anche la sua funzione di dirigente scolastico per portare agli studenti un ‘modello’ sotto giudizio da parte della magistratura con gravi reati contestati” hanno ribadito i consiglieri reggini, Lucio Dattola, Mary Caracciolo, Pasquale Imbalzano (Forza Italia), Massimo Ripepi (Fratelli d’Italia) ed Emiliano Imbalzano (Lega), che hanno “stigmatizzato la partecipazione di Lucano all’interno di una scuola pubblica, luogo di libera formazione culturale dei giovani ed utilizzata invece per enfatizzare un modello Riace, in evidente chiave politica e contro un ministro della Repubblica”. “Siamo garantisti ed ognuno, fino all’ultimo grado di giudizio, può professare la propria libertà- hanno aggiunto i cinque consiglieri comunali – ma questo tour innocentistico non andava fatto all’interno di una scuola pubblica”. “Ci domandiamo – hanno concluso i consiglieri di centrodestra – cosa avrà pensato il Sindaco ‘disobbediente’ Falcomatà, sulla presenza di Lucano, altro ‘disobbediente’, in una scuola cittadina e sul comportamento del suo assessore comunale Nucera”.
(Mav/Dire) 13:25 10-01-1

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano