Turchia. Mandati d’arresto per oltre 100 militari golpisti

(DIRE) 11 Gen. – Un’operazione di polizia per l’arresto di oltre cento militari ed ex cadetti accusati di essere coinvolti nel tentativo di golpe del 2016 e’ in corso oggi in Turchia: lo hanno annunciato responsabili della magistratura e media di Stato. Secondo la Procura di Istanbul, i sospettati avrebbero legami con Fethullah Gulen, dirigente islamista entrato in rotta di collisione con il presidente Recep Tayyip Erdogan. L’operazione e’ in corso in 16 province del Paese e punterebbe all’arresto di 50 persone. Altri 52 militari potrebbero essere poi fermati in conseguenza di mandati di cattura spiccati nella regione di Adana, nel sud della Turchia. La tesi e’ che i sospetti, tra i quali colonnelli, maggiori e tenenti, abbiano effettuato telefonate compromettenti nelle ore del tentativo di golpe. Per i fatti del 2016 in Turchia sono state arrestate oltre 77mila persone, molte delle quali tuttora in carcere in attesa di giudizio. Destituiti o licenziati invece circa 150mila funzionari. (Vig/Dire) 10:43 11-01-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1