Caltanissetta, sorpresi con hashish e la somma di 2800 € in contanti

Denunciati due stranieri per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti

Nella mattinata di ieri i poliziotti della sezione volanti hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica due cittadini stranieri: un trentenne di nazionalità saudita e un ventiquattrenne libanese, per detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di un servizio di pattugliamento appiedato svolto in via XX Settembre, nel quartiere Provvidenza, intorno alle 11.30, mentre i poliziotti si accingevano ad accompagnare a casa un anziano signore che si era sentito male per strada, hanno udito delle urla “police, police, police”, che dava l’allarme circa la loro presenza, provenire da un’abitazione ubicata nella scalinata Cardinale Guarino. Nel tentativo di capire da dove provenissero le urla, i poliziotti hanno notato delle imposte di un’abitazione che si chiudevano velocemente. Recatisi presso l’abitazione da dove provenivano le urla, trovando la porta di quest’ultima aperta, hanno notato due stranieri in forte stato di agitazione che armeggiavano con un barattolo all’interno del quale si trovavano delle stecchette di hashish. A seguito della perquisizione dell’abitazione i poliziotti hanno sequestrato altro hashish, per complessivi 28 grammi, e la somma in contanti di 2.800 euro.  I due stranieri, muniti di regolare permesso di soggiorno, hanno riferito di essere i proprietari dello stupefacente e della somma di denaro. Gli stessi sono stati condotti in Questura per le formalità di rito e, dopo il foto segnalamento eseguito presso gli uffici della polizia scientifica, denunciati.

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Caltanissetta/articolo/7945c3f0b4fb225f891920596

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano