Ancona. Pusher filippini di shaboo arrestati dalle Volanti

Blitz antidroga notturno delle Volanti della Questura di Ancona Alle 01.35 di notte gli Agenti delle “pantere doriche”, impegnati nel controllo del territorio, notavano uno strano movimento di tre individui che uscivano dalla Stazione Centrale di Ancona. Appartati in una zona defilata di P.zza Rosselli i tre erano intenti a parlare come fosse una trattativa di compravendita.

Infatti, una volta fermati, gli Agenti appuravano che due extracomunitari di origini filippine residenti nel modenese, avevano ceduto al terzo soggetto filippino, quest’ultimo residente ad Ancona, un sacchetto contenente una delle più micidiali droghe sintetiche al mondo, l’anfetamina in cristalli prodotta in laboratorio e venduta a prezzi esorbitanti e conosciuta anche come crystal meth o “shaboo”.

I due filippini modenesi erano partiti da Bologna in treno in piena notte proprio per evitare, al massimo, i controlli ma non avevano fatto i conti con i “segugi” della Volanti di Ancona che li hanno portati in Carcere insieme all’acquirente filippino di Ancona. Infatti, la quantità di droga che i due stavano vendendo al terzo, circa 5 grammi in grani grezzi, avrebbe fruttato migliaia di euro una volta lavorata ed immessa nel mercato.

Nel corso dell’operazione gli Agenti perquisivano l’abitazione di un quarto filippino abitante ad Ancona rinvenendo altri grammi della medesima sostanza. Anche quest’ultimo veniva arrestato e messo agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G.

 

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Ancona/articolo/11205c40ad41069c6571424379

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano