Burkina Faso. Assassinato il geologo canadese rapito nel Nord

(DIRE) 18 Gen. – È stato trovato morto Kirk Woodman, geologo canadese rapito martedi’ in Burkina Faso: ad annunciarlo e’ stato, a Ouagadoudou, il ministero della Sicurezza. Woodman era stato sequestrato da una decina di uomini armati in un sito minerario di proprieta’ dell’azienda Progress Minerals, non lontano dal confine con il Niger. Il suo corpo privo di vita e’ stato trovato presso la localita’ di Gorom Gorom. Il sequestro e l’assassinio del canadese non sono stati finora rivendicati. Negli ultimi mesi, pero’, si sono intensificate le attivita’ di gruppi armati di matrice islamista, tanto che il governo il 31 dicembre ha proclamato lo stato di emergenza in sei province settentrionali. Dal 15 dicembre non si hanno piu’ notizie della canadese Edith Blais, 34 anni, e di Luca Tacchetto, architetto padovano di 30 anni. Di entrambi si sono perse le tracce a Bobo-Dioulasso, una citta’ del Burkina Faso sud-occidentale. (Vig/Dire) 18:34 18-01-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1