R.D.Congo. Via libera al farmaco contro la malattia del sonno

Il morbo trasmesso dalla mosca tse-tse può essere mortale

(DIRE) 4 Feb. – In Repubblica Democratica del Congo chi e’ affetto dalla tripanosomiasi africana – anche nota come malattia del sonno – potra’ finalmente curarsi. Il ministero della Sanita’ ha infatti autorizzato l’impiego del farmaco efficace per la cura delle due fasi iniziali di questo morbo, che viene contratto tramite la puntura della mosca tze-tze e puo’ condurre alla morte. La malattia del sonno e’ una tra le patologie tropicali piu’ comuni in Africa occidentale e centrale, ma anche piu’ sottovalutate secondo l’Organizzazione mondiale della sanita’ (Oms). L’Oms nel 2017 l’ha infatti inserita nella lista delle 18 malattie tropicali neglette, incoraggiando cosi’ i governi dei Paesi piu’ colpiti a intraprendere tutte le iniziative necessarie per contrastarla. La Sanofi, la multinazionale produttrice del medicinale, ha sottolineato che il farmaco contribuira’ a ridurre i ricoveri in ospedale, con un buon ritorno in termini di risparmio per il sistema sanitario nazionale. Secondo dati diffusi a livello internazionale, la Repubblica democratica del Congo e’ il Paese piu’ colpito dalla tripanosomiasi, con l’85 per cento dei casi totali certificati nella regione. Piu’ in generale, 65 milioni di persone sono a rischio nei Paesi dell’Africa subsahariana. (Alf/Dire) 17:59 04-02-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1