Uganda. Pista vietnamita per il traffico di squame di Pangolino

(DIRE) 8 Feb. – Un tribunale di Kampala ha concesso oggi la liberta’ provvisoria su cauzione a tre vietnamiti che il 24 Gennaio erano stati arrestati per contrabbando di avorio e squame di pangolino. Nel corso dell’operazione erano stati sequestrati 262 pezzi d’avorio, per circa 3,2 tonnellate e un valore di 8,7 miliardi di scellini ugandesi, circa 2,1 milioni di euro. Tra le misure cautelari il sequestro dei passaporti e l’obbligo di presentarsi in tribunale ogni due settimane. In piu’ ognuno dei sospetti ha pagato una cauzione di 15 millioni di scellini ugandesi, circa 7mila euro. Altri presunti trafficanti sarebbero ancora in fuga. (Asu/Dire) 19:02 08-02-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1