Governo. Bernini, Salvini e Di Maio Esecutivo bipolare

(DIRE) Roma, 10 Feb. – “I gravissimi incidenti di Torino dopo lo sgombero del centro sociale “L’Asilo” meritano una risposta ferma e immediata da parte dello Stato, e la linea dura annunciata dal ministro Salvini nei confronti dei centri sociali di tutta Italia è sicuramente condivisibile. C’e’ stata infatti un’inaccettabile tolleranza verso queste zone franche autogestite che si trasformano spesso in incubatrici di violenza ideologica. Ma è ugualmente inaccettabile che nel governo convivano un vicepremier – Salvini – che dichiara guerra alla violenza eversiva e l’altro – Di Maio – che invece passa il confine per stringere la mano all’ala facinorosa dei gilet gialli che anche ieri hanno messo a ferro e fuoco Parigi. Il teorico della guerra civile sotto l’Eliseo, Chalenchon, ha addirittura annunciato che entro Febbraio verrà a Roma per un meeting col leader grillino. Ci aspettiamo una smentita immediata e convincente, altrimenti sarà l’ennesima conferma di un Governo bipolare non solo sull’economia, sulle grandi opere e sull’autonomia differenziata, ma anche sulla difesa dell’ordine pubblico e della stessa democrazia”. Lo afferma il presidente dei senatori di Forza Italia, Anna Maria Bernini. (Com/Tar/ Dire) 19:47 10-02-19

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano