Giuseppe Scopelliti ottiene la semilibertà ed inizia fase del volontariato

14-15 –  Reggio Calabria. Ha iniziato oggi i lavori socialmente utili Giuseppe Scopelliti, ex-Governatore della Regione Calabria, che sta scontando una condanna di abuso d’ufficio risalente al periodo in cui era Sindaco della città di Reggio Calabria. Una condanna dopo una sentenza severissima (4 anni e 7 mesi ), sempre molto discussa dall’opinione pubblica, ma che Giuseppe Scopelliti sta scontando con determinata volontà per chiudere questa breve parentesi della sua vita e con il massimo rispetto per le istituzioni, così come fece all’epoca delle indagini, dimettendosi dalla carica di Governatore della Calabria per agevolare il percorso della giustizia, da uomo che ha sempre lavorato per affermarla in una terra disastrata e che oggi paga per in prima persona le colpe di tanti. La notizia era nell’aria già da un po’ di tempo ed oggi si è concretizzata con il primo giorno del programma. In base alla legge vigente sulla pena alternativa e dopo il parere positivo del magistrato di sorveglianza, alla luce del comportamento tenuto alla Casa Circondariale, Scopelliti così come altri in situazioni simili, sconterà parte della pena dedicandosi al volontariato, con mansioni tecnico amministrative, ai bisognosi presso la struttura della “Nuova Solidarietà” a Salice nella zona di Catona periferia Nord di Reggio Calabria.

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano