Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, “Settimana della Cultura 2019”. Il Programma

Mostre, conferenze, presentazioni, performance, workshop e seminari. Tanti gli appuntamenti organizzati dall’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria per “Le settimane della cultura”. Dal 25 Febbraio all’8 Marzo, l’Accademia si presenta alla città con un ricco calendario di appuntamenti che, per dodici giorni, riempiranno tutti gli spazi della sede in via XXV luglio. Dall’auditorium ai laboratori, dalle aule didattiche alla galleria d’arte: i docenti delle otto Scuole dell’Accademia, coadiuvati da prestigiosi esperti esterni, guideranno gli studenti e il pubblico in un percorso che unirà, con un approccio interdisciplinare, pittura, scultura, fumetto ed illustrazione, grafica, scenografia, decorazione, comunicazione e didattica dell’arte, progettazione della moda. Per l’occasione sarà inaugurato il nuovo spazio espositivo ArtContainer 019 che – insieme alla ABARC Gallery – ospiterà periodicamente mostre e performance aperte al pubblico.

Le mostre vedranno esposte anche le opere dei giovani artisti dell’Accademia (presenti in programma anche con due appuntamenti organizzati dalla Consulta degli studenti). Poi workshop di incisione, di medaglistica, di ceramica sperimentale, di fumetto realistico, di animazione 3d, di grafica tipografica in cui docenti e studenti si metteranno in gioco per dare vita a un’esperienza formativa inedita. Ogni giorno conferenze e seminari con esperti esterni tra cui Antonio Presti della Fondazione Fiumara d’Arte, il collettivo di artisti palermitani Laboratorio Saccardi, gli scultori Federico Del Vecchio, Giacomo Montanaro, Fortunato Violi, l’artista Stefania Pennacchio, la stilista Deborah Correnti e molti altri. In calendario, nella città che diedi i natali a Umberto Boccioni, anche appuntamenti legati all’anniversario del Manifesto del Futurismo che quest’anno compie 110 anni.

“Queste giornate sono un’occasione unica per presentare alla città metropolitana e alle scuole la fucina artistica e culturale che vive all’interno della nostra Accademia – ha dichiarato il Direttore Maria Daniela Maisano – Inoltre, presenteremo la nuova Aula Magna, uno spazio completamente rinnovato per eventi culturali e convegnistica che aprirà per l’Accademia nuove e fruttuose collaborazioni con il territorio”. Tutti gli appuntamenti sono aperti al pubblico.

Il programma completo sul sito www.accademiabelleartirc.it.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano