Messina, ha confessato il fidanzato della giovane uccisa appena ieri

Ha confessato in tarda serata pressato dalle domande degli inquirenti il fidanzato della giovane, appena 23 anni, uccisa ieri a Messina. Un omicidio, sul quale ancora si dovrà indagare per capirne esatte dinamiche e motivazioni ( una prima ipotesi possibilepotrebbe essere la gelosia). Pare che la coppia si stesse per dividere e il giovane 22enne non accettasse la situazione. Dalle prime analisi sembra che a causare la morte della ragazza sia stato un colpo con un oggetto metallico, il fidanzato si sarebbe allontanato da casa e successivamente rintracciato dagli uomini della Polizia di Stato. A chiamare le forze dell’ordine i vicini di casa, allarmati dopo aver udito le grida. I poliziotti hanno trovato il corpo della ragazza, in una pozza di sangue, sul letto di casa nella zona di Messina Sud. Un triste epilogo proprio il giorno prima dell’8 Marzo, noto a tutti e rappresentativo  contro la violenza sulle donne.

 

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano