Haiti. Sfiduciato il premier Ceant, lui contesta: ‘voto illegale’

Mozione deputati dopo proteste e disordini per carovita
(DIRE) Roma, 19 Mar. – Una mozione di sfiducia contro il premier haitiano Jean-Henry Ceant è stata approvata questa settimana da 93 dei 102 deputati della Camera bassa.   Ceant è accusato dai suoi detrattori di non aver rispettato gli impegni presi e di non aver fatto abbastanza per migliorare le condizioni di vita della popolazione.  “Ci sono deputati che hanno deciso di fare qualcosa d’illegale e incostituzionale, che contraddice i principi delle tradizioni repubblicane e parlamentari” ha commentato Ceant in un’intervista al sito d’informazione locale ‘Le Nouvelliste’. Per Ceant, il voto di ieri alla Camera non sarebbe legale perchè svoltosi in sua assenza, mentre si trovava al senato per un’interrogazione parlamentare. Dopo le proteste del 2018, lo scorso mese gli haitiani erano tornati in piazza contro il carovita e la corruzione, con manifestazioni che avevano portato anche a violenze e morti.  (Gif/Dire) 14:54 19-03-19

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano