Al via il tour conclusivo del XII edizione del Pentedattilo Film Festival

Cortometraggi da tutto il mondo al Cinema Teatro Nuovo di Siderno

Lunedi’ 25 e Martedi’ 26 Marzo le matinee per le scuole alle ore 9

Gran finale Martedi’ 26 Marzo alle ore 20:30

Tornano protagonisti i Cortometraggi dal mondo della XII edizione del Pentedattilo Film Festival, cofinanziato dalla Regione Calabria con i fondi Pac 2014/2020 e prodotto da Ram Film, in occasione del tour finale che dal 22 al 26 marzo farà tappa a Reggio Calabria e a Siderno. Saranno proposte proiezioni tratte dalla sezione Cineducational per gli studenti e una selezione di cortometraggi vincitori e destinatari dei riconoscimenti speciali in occasione del concorso internazionale svoltosi lo scorso novembre nell’affascinante borgo di Pentedattilo. Il cinema teatro Nuovo di Siderno ha ospitato questa mattina la conferenza stampa di presentazione del ricco programma.

Tutto pronto per questo ultimo scorcio di attività scandite da tre matinée con le scuole secondarie di secondo grado (alle ore 9 venerdì 22 marzo al cineteatro Odeon di Reggio Calabria e lunedì 25 e martedì 26 marzo al Cinema Teatro Nuovo di Siderno), dall’appuntamento pomeridiano al cinema Metropolitano di Reggio Calabria domenica 24 marzo dalle ore 18:30 e dal gran finale martedì 26 marzo alle ore 20:30, sempre al cinema teatro Nuovo di Siderno.

Previste per sabato 23 marzo anche altre proiezioni fuori Regione al teatro Chigi di San Quirico D’Orcia in provincia di Siena, diretto da Francesco Chiantese, alla quale presenzieranno l’altro direttore artistico del Pentedattilo Film Festival, Emanuele Milasi, e la responsabile del rapporto con i registi, Alessia Rotondo.

Protagoniste, anche in questo scorcio finale, le scuole secondarie di secondo grado del territorio che avranno l’occasione, attraverso i cortometraggi, di conoscere fermenti e prospettive del cinema contemporaneo. Dopo il successo delle matinée svoltesi a Reggio Calabria lo scorso ottobre con il coordinamento di Kristina Mravcova, gli studenti.

Recommended For You

About the Author: PrM 1