Locri (RC). Evasione fiscale da 10 mln denunciati i rappresentanti delle società coinvolte

Gli agenti della Guardia di Finanza di Locri hanno denunciato alla Procura i legali rappresentanti di due società operanti nel settore della preparazione e concia del cuoio, con l’accusa di evasione fiscale per oltre 10 milioni di euro. Dalle investigazioni delle Fiamme Gialle, due società di capitali (di cui una in apparente liquidazione), dopo aver operato in una provincia campana, per eludere il fisco, avevano trasferito da qualche anno, fittiziamente, le sedi legali nella locride. L’incrocio dei dati di accreditamento ed indebitamento ha disvelato la sottrazione di ricavi al fisco al fine di evadere le imposte. Le quote societarie erano state cedute a soggetti nullatenenti, risultati irreperibili, come riporta l’Ansa.

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano