Usa. Un miliardo di dollari per il muro al confine con il Messico

Pentagono autorizza stanziamento su base stato emergenza

(DIRE) 26 Mar. – Il Pentagono ha autorizzato il trasferimento di un miliardo di dollari a ingegneri del genio militare per la costruzione di un nuovo tratto del muro anti-migranti al confine tra Messico e Stati Uniti. I fondi sono i primi sbloccati sulla base dello stato di emergenza proclamato dal presidente Donald Trump per bypassare il Congresso e mantenere le promesse elettorali rispetto al completamento della barriera. In una nota diffusa dal Pentagono si cita una legge federale che “da’ al ministero della Difesa l’autorita’ di costruire strade e barriere e di porre elementi di illuminazione a sostegno di attivita’ anti-droga delle forze dell’ordine per bloccare i passaggi transfrontalieri utilizzati dai narcotrafficanti”. I fondi dovrebbero essere impiegati per edificare circa 91 chilometri di muro e recinzioni. La proclamazione dello stato di emergenza e’ stata contestata sia dall’opposizione democratica che da organizzazioni della societa’ civile. (Vig/Dire) 11:40 26-03-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1