Mel e il suo “astrattismo”

Siamo oggi in compagnia di “Mel” pittrice romena di Iasi: Ciao Melany, è un piacere poterti intervistare, ti seguiamo da tempo perchè ci hanno interessato e colpito particolarmente i tuoi lavori.

Da dove viene questa tua passione?

La mia passione per la pittura nasce fin dall’infanzia. È rimasta dentro di me per molti anni e poi, circa 5 anni fa durante la mia gravidanza, quando ho avuto più tempo per stare in casa, mi sono dedicata a questa mia grande passione. In effetti, vivo quando dipingo e amo dipingere…

Da dove trai l’ispirazione dei tuoi dipinti?

Mi ispira quasi tutto ciò che vedo in giro e che mi “colpisce” in qualche modo. Tutto ciò che attrae la mia attenzione, che può essere sia un paesaggio, che  un simbolo, che una situazione particolare. Penso che la fonte di ispirazione esista in tutto ciò che ci circonda.

Quanto tempo impieghi a finire un tuo dipinto?

Non c’è un tempo minimo o massimo, dipende dalla complessità del dipinto. Mi piace molto quando dipingo, mi rilasso, addirittura alcune volte non so nemmeno quello che sto facendo, e poi, quando lo guardo, dico “oh, l’ho fatto io? e rimango piacevolmente impressionata da quello che è il risultato finale.

Che materiali usi?

L’acrilico è il mio preferito ma lavoro anche con acquerelli, matite, pennarelli.

Come definiresti il ​​tuo stile?

Penso che non sia bello avere uno stile. Se hai uno stile, devi ripetere te stesso e rimanere in un certo senso ancorato a quello, perchè poi tutti si aspettano la stessa cosa da te e potresti essere condizionato nel momento in cui desideri cambiare.

Quando esporrai in Italia?

Non lo so per il momento espongo le mie tele on line sul mio spazio personale. Si possono trovare tutte su internet. Che ti rende raggiungibile da tutti e col minimo sforzo … però…  in Italia… mai dire mai, no?

per adesso questo è il mio blog: https://melvismc.wixsite.com/melvis?fbclid=IwAR0bNYWR5y4EuV-ctPvUf79D1Y_1yhVneeeaNTxMWpOrIM-NBVj3_CajlT0

K.G.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano