Lamezia Terme. 12 fermi per aste giudiziarie truccate

La Guardia di finanza di Lamezia Terme, ha  prima individuato e poi smantellato un sistema di condizionamento delle aste giudiziarie. Dalle indagini svolte dagli uomini delle Fiamme Gialle sarebbero emerse tutta una serie di turbative di libertà degli incanti al fine di condizionare l’esito finale delle aste giudiziarie. Sono stati eseguiti nell’operazione 12 arresti e nove misure interdittive. Il reato contestato dalla Procura della Repubblica è: associazione per delinquere finalizzata alla commissione di una serie di reati contro la pubblica amministrazione ed il patrimonio. Coinvolti nella vicenda molti professionisti tra: avvocati, commercialisti, pubblici dipendenti, curatori fallimentari e custodi giudiziari. (Ansa)

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano