Pioggia di medaglie per Restart alle gare regionali Fgi di Catanzaro

Dodici primi posti, tre secondi posti e svariati piazzamenti ai margini del podio. È l’eccellente bilancio ottenuto dalla società reggina Restart ai campionati regionali Silver di ginnastica ritmica individuali e d’insieme svoltisi alla palestra Coni di Catanzaro. Un’autentica prova di forza quella delle giovani ginnaste dello Stretto, capaci di entusiasmare il pubblico con performances agonistiche ai limiti della perfezione. In ogni specialità e nelle varie categorie, sia a livello individuale che di squadra, è emerso il livello tecnico delle atlete reggine, la cui preparazione alle gare è stata curata dalle istruttrici Ylenia Albanese, Valeria Cannizzaro e Francesca Spanti, tutte presenti in terra catanzarese al pari della direttrice tecnica Marilena D’Arrigo. Questi nel dettaglio i risultati conseguiti:

Campionati individuali:

LD-J3: 1° Giulia Fascì (20,500, fune e nastro), 2° Alice Malara (19,700, cerchio e palla);

LD-J2: 1° Antonella Moro (19,600, palla e clavette);

LC- S1: 1° Martina Guida (19,600, fune e cerchio);

LC- J3: 1° Vanessa Votano (17,400, palla e nastro);

LC- A2: 1° Giada Arco (18,700 corpo libero e palla);

LC-A1: 1° Sofia Mereu (21,100, corpo libero e palla);

LB- J3: 1° Chiara De Girolamo (17.300 cerchio e palla);

LB-J2: 1° Noemi Bevilacqua (17.300 cerchio e palla);

LB-A2: 1° Arianna Merenda (19,400, corpo libero e cerchio), 4° Chantal Serpa (17,800, corpo libero e fune), 5° ex aequo Elsa Labate (17,300) e Martina Camera (17,300) rispettivamente impegnate in corpo libero e palla la prima, corpo libero e fune la seconda;

LA-J3: 1°Rebecca Versace (17,700, corpo ibero e palla);

LA- A1: 2° Gaia Suraci (18,600, corpo libero e palla);

LB-A4: 2° Giulia Grimi (18,600, corpo libero e palla);

Campionati a squadre:

1° posto squadra allieve LA composta da Chantal Serpa, Martina Camera, Arianna Merenda (9,500, corpo libero)

1° posto squadra open LC composta da Alice Malara, Giulia Fascì, Chiara De Girolamo, Martina Guida, Noemi Bevilacqua (8,300, cerchio).

La stagione agonistica è appena agli inizi, ma l’avvio fa ben sperare. Restart nelle prossime settimane sarà impegnata in gare nazionali e internazionali, con l’obiettivo di migliorarsi e acquisire esperienza utile alla crescita delle proprie ginnaste.

Recommended For You

About the Author: PrM 1