Giudiceandrea su bretella viaria Cleto-San Mango D’Aquino

«Apprendo con grande soddisfazione la notizia che il governatore della Calabria Mario Oliverio ha dato su Cleto: presto inizieranno i lavori del ponte che collegherà il borgo allo svincolo autostradale di San Mango D’Aquino». È quanto afferma il capogruppo in consiglio regionale di Democratici e Progressisti Giuseppe Giudiceandrea. «Una soluzione – continua il consigliere regionale – viaria che permetterà a Cleto di uscire dall’isolamento che non le consente di accogliere il flusso di turisti che merita vista la sua bellezza e le numerose attività culturali che la animano soprattutto d’estate». «Un impegno per il quale l’attuale governatore – spiega ancora Giudiceandrea – si era già speso quando nelle vesti di presidente della Provincia di Cosenza e che continua oggi alla guida di questa Regione. La mia gioia si unisce a quella del sindaco di Cleto Giuseppe Longo e a quella dell’assessore Fedele Montuoro che tanto si sono spesi affinché si intravedesse la possibilità concreta per la realizzazione di questa bretella viaria che cambierà le sorti del paese. Loro due sono un esempio concreto di una politica che si mette al servizio dei cittadini e dei territori amministrati per il bene di tuta la comunità». «Come ha spiegato già il presidente della giunta regionale Mario Oliverio – conclude il capogruppo di Democratici e Progressisti – la nuova strada collegherà lo svincolo di San Mango D’Aquino alla Statale 18 lungo la sponda del fiume Savuto e questo faciliterà non poco l’accesso a Cleto. Il progetto rientra nella programmazione regionale delle Infrastrutture che il Cipe ha approvato prevedendo le risorse finanziarie per la realizzazione».

Recommended For You

About the Author: PrM 1