Carabiniere ucciso. L’abbraccio di Conte ai parenti del Maresciallo

Fermato il killer, lutto cittadino a Cagnano Varano e San Severo

(DIRE) 13 Apr. – Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha incontrato la sorella e altri parenti di Vincenzo Di Gennaro, il maresciallo ucciso questa mattina a Cagnano Varano, nel foggiano. Il premier ha abbracciato la sorella del carabinieri e si e’ intrattenuto con i parenti per qualche minuto tentando di consolare il loro dolore. Il killer e’ stato fermato dai carabinieri. Si tratta di un 67enne del posto che ha esploso colpito di pistola verso i militari uccidendo il militare e ferendone il collega. Intanto i sindaci di Cagnano Varano e San Severo hanno proclamato il lutto cittadino nel giorno dei funerali. Il maresciallo era originario di San Severo mentre da dieci anni viveva e lavorava a Cagnano Varano. Il primo cittadino di San Severo, Francesco Miglio, ha messo a disposizione l’Aula consiliare come camera ardente. (Adp/ Dire) 19:56 13-04-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1