Presentazione del volume e mostra, “Locri in Acquerello” presso l’Accademia di Belle Arti di RC

Si è conclusa con successo di pubblico Giovedì 11 Aprile presso l’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria la presentazione del libro Locri in Acquerello, volume pubblicato da Laruffa Editore e curato da Rossella Agostino in occasione del progetto congiunto tra Italia Nostra, il Polo Museale della Calabria, il Parco Archeologico Nazionale di Locri, il Museo Internazionale dell’Acquerello e Fabriano in Acquerello. Sono intervenuti il Prof. Francesco Scialò, vicedirettore dell’Accademia, Angela Martino, presidente di Italia Nostra di Reggio Calabria, e i relatori Prof. Roberta Filardi, storica dell’arte, e il Prof. Giuseppe Cipolla, storico e critico d’arte e docente dell’Accademia di Reggio.  Dopo la conferenza è stata inaugurata la mostra omonima, allestita negli spazi dell’Accademia a cura del Prof. Remo Malice, di acquerelli realizzati en plein air nel Parco Archeologico Nazionale di Locri a cura di Fabriano In Acquerello e Museo Internazionale dell’Acquerello in occasione delle Giornate europee del patrimonio tenutesi il 22 e 23 Settembre 2018, con gli acquerelli di numerosi artisti di fama nazionale e internazionale, aventi come soggetto i più suggestivi scorci paesaggistici e siti archeologici del territorio di Locri. Una sezione della mostra è stata dedicata, invece, agli acquerelli di due emergenti allievi dell’Accademia, Krsiztina Szabo e Angelo De Masi. L’evento, spiega la Direttrice Prof. Maria Daniela Maisano, rientra tra le tante iniziative di collaborazione istituzionale che l’Accademia si pone nell’ottica di una maggiore sinergia con il Mibact, i principali poli museali e Italia Nostra per la valorizzazione dell’arte contemporanea e dei beni culturali della Calabria.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano