Reggio Calabria. Protesta dei lavoratori dell’ASP 5. Spettanze ferme a Dicembre

I lavoratori delle strutture psichiatriche di Reggio Calabria hanno dato vita ad un presidio all’ingresso dell’Azienda sanitaria provinciale. Voglio far sentire le loro giuste lamentele relative al mancato pagamento delle spettanze, ferme al Dicembre scorso. I lavoratori  l’Usb hanno annunciato che il presidio proseguirà ad oltranza fino a quando non ci sarà lo sblocco della situazione attuale. L’ASP di Reggio Calabria era stata commissariata per infiltrazioni mafiose. Due dei tre commissari che gestiscono la struttura hanno incontrato oggi i lavoratori.

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano