Ancona. Chiedevano offerte fingendosi sordomuti. Fermati 4 romeni

Questa mattina intorno alle 10.30, nel corso dei servizi di controllo del territorio, gli Agenti delle Volanti si portavano nella zona della Baraccola ove alcune persone segnalavano la presenza di finti sordo muti che chiedevano con insistenza delle offerte nei pressi delle entrate dei supermercati e dei negozi ubicati in Via Scataglini. In particolare, una signora, riferiva che poco prima era stata avvicinata da due uomini e due donne di giovane età, muniti di cartelline i quali, a gesti, la invitavano a fare un offerta per una sedicente associazione per i bambini non udenti, disabili e poveri. Nell’occasione la donna forniva loro in un primo momento 10 euro ma, sempre a gesti, capiva che la richiesta era per almeno 20 euro. Quindi, non avendo la banconota da 20, la donna forniva loro una banconota da 50 chiedendo il resto di 30, ma i quattro, furbescamente, temporeggiavano nel cercare il resto e con una scusa si dirigevano verso le loro autovetture parcheggiate nelle vicinanze. Poco dopo, i quattro salivano su una Passat di colore grigio e si allontanavano velocemente dal posto. I poliziotti della Squadra Volanti effettuavano quindi una perlustrazione del territorio rintracciando dopo qualche minuto le autovetture nell’Asse Nord-Sud in direzione centro; all’interno gli agenti rinvenivano le cartelline che utilizzavano per le truffe ed i dépliant della sedicente associazione no profit.   Subito fermati i quattro venivano accompagnati in Questura ove venivano sottoposti ai rilievi foto dattiloscopici. I quattro romeni, tutti di età comprese tra i 22 ed i 26 anni, venivano denunciati per il reato di truffa ed allontanati dal Comune di Ancona con Foglio di Via Obbligatorio.

 

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Ancona/articolo/11205cf68f03e46cb843881901

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano