Lamezia Terme (Cz). Zio accusato di abusi su nipote non ancora 14enne

I Carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme (Cz) hanno tratto in arresto un 36enne con l’accusa di violenza sessuale, che l’uomo avrebbe commesso ai danni della nipote non ancora quattordicenne. La giovane sarebbe stata affidata spesso allo zio, ritenuto persona di fiducia che avrebbe approfittato della situazione familiare della ragazza per abusare. Solo successivamente l’adolescente avrebbe, che scoppiava a piangere alle volte in maniera apparentemente  inspiegabile, avrebbe realizzato quanto subito e quindi deciso di denunciare tutto ai Carabinieri locali.

 

 

FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano